analizziamo nel dettaglio quali sono le sue peculiaritÓ

Fra le più antiche e migliori varietà di mele, la Mela Renetta del Canada sa come farsi riconoscere per i suoi aromi senza uguali. Ragione, questa, per cui è protagonista di dolci, in particolare del noto strudel.

Si distingue per la morbidezza e la pastosità della polpa, bianca, e per la forma priva di regolarità, quasi piatta. Esternamente, è gialla opaca, orientata al verde. Il sapore è acidulo, assai peculiare e raffinato. Il peduncolo è di ridotte dimensioni, mentre la buccia è di medio spessore. La rugginosità, la cosiddetta grana, percepibile in superficie è segno di qualità. Tutte queste caratteristiche la rendono particolarmente saporita e prelibata.

La Mela Renetta del Canada nasce in montagna da un albero massiccio che regala frutti maturi intorno alla seconda metà di Settembre. Dopo essere stati raccolti, vanno consumati dopo una quindicina di giorni affinchè  le intere caratteristiche possano essere apprezzate al meglio. Possono, inoltre, essere conservati fino a Maggio senza intaccarne la fragranza.

Ottima da consumare cruda, ma anche da cuocere: in entrambi i casi esprime un sapore unico, apprezzato dai veri buongustai.

Oltre a essere un'ottima soluzione in cucina, questa varietà di mela è valida per le sue proprietà benefiche: gli antiossidanti naturali di cui è ricca, i polifenoli, collaborano al mantenimento di un buon stato di salute, dando un prezioso contributo alla riduzione dell'invecchiamento cellulare.